Connect with us

Hi, what are you looking for?

League of Legends - OpenMid.gg

League of Legends: i nuovi cambiamenti alla giungla

League of Legends

La giungla è sempre stato il ruolo più complicato di tutti da bilanciare all’interno di League of Legends. Nelle corsie, sia in solo che in duo lane, l’interazione tra i giocatori è costante e si deve sempre valutare quando si può azzardare un trade e come gestire le ondate a seconda del proprio avversario diretto. Il jungler nelle fasi iniziali invece gioca contro i campi della giungla, ed essendo intelligenze artificiali sempre identiche, tutto si basa su quanto efficientemente si riescano a pulire tutti i campi della giungla.

Questo fatto implica che i giocatori che hanno imparato alla perfezione come pulire al meglio i camp, saranno sempre più avvantaggiati dal momento che potranno essere sempre più avanti rispetto al jungler avversario. D’altro canto, un singolo errore rischia di far andare indietro il jungler in maniera irrecuperabile, il che rende praticamente inaccessibile il ruolo ai giocatori che ci si approcciano per la prima volta.

Per questo motivo Riot Games sta sperimentando sul server PBE di League of Legends diversi cambiamenti sostanziali per la giungla, che si spera permettano a nuovi giocatori di approcciarsi al ruolo ed evitare strategie di massimizzazione matematica delle risorse (power clear). Queste modifiche sono ancora in fase di testing, e molto probabilmente i numeri effettivi saranno cambiati più volte prima di arrivare sul server live, e visto che cambiamenti di questo genere alla giungla vanno completamente a stravolgere il meta del ruolo, non è detto che questo sarà l’ultimo di questi cambiamenti.

Pulizia della giungla

League of Legends

Come già detto prima, la strategia più efficace da jungler è quella di pulire i campi della giungla in maniera da ottenere la maggior quantità di oro nel minor tempo possibile. In questo modo un singolo sbaglio durante la pulizia di un campo di giungla o un gank andato male rappresenta un grosso errore che potrebbe significare addirittura la fine della partita. Questi cambiamenti hanno lo scopo di rendere meno punitivi questo genere di errori.

  • Attacco fisico di base dei campi di giungla ridotto
  • Crescita dell’attacco fisico nel tempo ridotto
  • Tempo di rigenerazione dei campi aumentato da 2 minuti a 2 minuti e 15 secondi
  • Icona luminosa sulla mappa di rigenerazione dei campi ridotta da 15 a 10 secondi
  • Oro dei campi (esclusi buff) aumentato circa del 5%

Questo dovrebbe permettere ai jungler di concludere la prima pulizia della giungla con più salute e poter quindi combattere meglio attorno all’argogranchio per effettuare un gank.

Aumentare la champion pool della giungla

League of Legends

Uno dei problemi principali della giungla è che certi campioni riescono ad essere così efficienti a pulire i campi, che surclassano completamente tutti gli altri campioni, spesso per via del loro kit di abilità che gli permette di avere molto danno ad area e sfruttare l’oggetto da jungler così bene da non dover nemmeno investire la punizione.

  • La punizione, come i controlli pesanti, adesso rimuove lo scudo dell’argogranchio prima di applicare il danno
  • Rubavita locale degli oggetti da giungla passa da 10% a 8%
  • Cura della punizione sulla salute massima aumentata da 10% a 15%

In questo modo anche campioni che faticano un po’ di più contro i campi dovrebbero riuscire ad avere una vita più semplice, e poter combattere ad armi pari contro i loro avversari.

Limitare lo snowball del jungler

League of Legends

Dal momento che un minimo vantaggio di un jungler si può facilmente tramutare in un effetto a valanga che va a decidere le sorti dell’intera partita, Riot vuole tenere sotto controllo il potenziale di snowball della giungla e limitare l’impatto eccessivo che questo ruolo sta avendo sulle partite.

  • Viene reintrodotta l’esperienza di recupero: in pratica i mostri grandi della giungla conferiscono 50 di esperienza in più quando un giocatore si trova 2 livelli o più sotto alla media dei livelli della partita in quel momento
  • La punizione, anziché scalare con il livello da 390 > 1000, farà 500 danni di base, che diventeranno 1000 nel momento in cui si completa la missione dell’oggetto da giungla.

In questo modo anche un giocatore che è rimasto indietro ha modo di recuperare e rimettersi in partita, ed anche di combattere ad armi pari attorno agli obiettivi maggiori.

Raggio d’azione dei campi (piano futuro)

League of Legends

Similmente a come già accade con la barra della pazienza dei due potenziamenti o degli obiettivi maggiori, si sta pensando di inserire degli effetti per avvisare quando si sta uscendo dalla zona di interesse del campo, e quindi sta per resettarsi. Anche questo cambiamento è indirizzato specificatamente ai giocatori poco esperti della giungla, ma anche per persone più esperte che oramai hanno memorizzato alla perfezione il limite di aggro dei campi può tornare utile.

Tutti questi cambiamenti hanno il fine di rendere più accessibile il ruolo di jungler dai nuovi giocatori, ma senza aumentare o ridurre troppo l’importanza di questa posizione. Comunque sia, il cambiamento di piccole meccaniche della giungla andrà a scombussolare l’equilibrio del meta di questo ruolo, e in maniera più lieve anche delle altre corsie, solamente con il tempo potremo vedere le effettive conseguenze di queste modifiche. Se vi interessa saperne di più al riguardo, date un’occhiata al developer blog di Riot. Per non perdervi tutte le ultime notizie su League of Legends e su tutti gli altri giochi Riot, seguite OpenMid, che pubblica le ultime novità del mondo Riot Games.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

L’Opinione dell’Influencer

Skript

Kurolily ha provato la demo di Resident Evil Village, Maiden, condividendo con noi le sue impressioni a caldo. Esattamente come con quella di Resident...

Interviste

Tutti coloro che passano il loro tempo libero a seguire i propri streamer preferiti su Twitch avranno notato come, in quest’ultimo periodo, Rust sia...

Talent

Little Nightmares 2 è sicuramente tra i titoli più attesi dell’inizio del 2021, e gli amanti del genere non vedono l’ora di scoprirlo. Ora...

League of Legends - OpenMid.gg

Sono giorni di aspre diatribe intorno al tanto atteso Viego, il Re in Rovina. La community già da qualche tempo si è interrogata su...

Skript

Il 2020 è stato un anno di sorprese, delusioni, trepidanti attese e che, a modo suo, ha lasciato molti giocatori con l’amaro in bocca....

News

Con video uscito da pochissimo, Marvel’s Spider-Man: Miles Morales presenta un trailer completamente in italiano. Fino ad ora i video usciti avevano il solo...

Advertisement

Potrebbe interessarti anche

League of Legends Wild Rift

La giungla di Wild Rift è un luogo impervio e pieno di pericoli, nel quale soltanto i cacciatori più forti riescono a sopravvivere. L’arrivo...

League of Legends Wild Rift

La caccia è aperta, Rengar e Kha’Zix sono approdati sulla landa di Wilf Rift. I due cacciatori per antonomasia sbarcano anche sulla versione mobile...

Openmid

Riot Games inizierà a registrare le chat vocali in gioco di Valorant, allo scopo di monitorare i linguaggi offensivi e i comportamenti tossici nei...

League of Legends - OpenMid.gg

Per tutti gli utenti Prime, è adesso disponibile un nuovo frammento di aspetto misterioso per League of Legends. Andate su Prime Gaming per riscattare...

Copyright © 2020 OpenMid.gg - Proprieta' di ARKADIA SRLS, sede in Via Trieste 1, 58100, Grosseto, P.IVA 01659980534 - Sotto la gestione di NETCOM SRLS, sede in Via Cellottini 38, 00015 Monterotondo, P.IVA 13783471009 - Service Web di SPAWNLAB, sede in Via degli Ippocastani 4, 20152 Milano, P.IVA 11174100963