Connect with us

Hi, what are you looking for?

Cinema

Golden Globe Awards: ecco tutti i vincitori della 78° edizione

Golden Globe Awards

Si è conclusa la 78° edizione dei Golden Globe Awards, svolta per la prima volta online. A inizio febbraio sono state rivelate le nomination. Adesso, dopo tanta attesa, sono finalmente noti tutti i vincitori di uno dei più prestigiosi premi del settore cinematografico e televisivo. Vediamo nel dettaglio i riconoscimenti assegnati dalla HFPA (Hollywood Foreign Press Association).

Golden Globe Awards – Cinema

E’ Nomadland ad aggiudicarsi il premio come Miglior film drammatico. La pellicola diretta, scritta e co-prodotta da Chloé Zhao e con protagonista Frances McDormand era già stata premiata con il il Leone d’oro alla 77ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. L’ottima impressione riscossa da Nomadland ha convinto la giuria a consegnare il premio come Miglior regista alla cineasta cinese Chloé Zhao, superando così illustri colleghi come David Fincher, Emerald Fenner, Regina King e Aaron Sorkin.

A vincere premio per il Miglior film commedia-musicale è Borat – Seguito di film cinema, diretto da Jason Woliner e sequel del film del 2006 Borat – Studio culturale sull’America a beneficio della gloriosa nazione del Kazakistan.

Riconoscimento postumo per Chadwick Boseman, insignito del Golden Globe come Miglior attore in un film drammatico, grazie alla sua performance in Ma Rainey’s Black Bottom. Senza dimenticare il toccante discorso della moglie Simone Ledward, che ha voluto ringraziare personalmente la stampa estera di Hollywood.

Invece, come Migliore attrice in un film drammatico troviamo Andra Day. La cantante e attrice statunitense si è guadagnata il premio con il ruolo di Billie Holiday in The United States vs. Billie Holiday, film del 2021 diretto da Lee Daniels.

Vince Rosamund Pike come Miglior attrice in un film commedia-musicale, grazie alla sua interpretazione di Marla Grayson in I Care a Lot, il film scritto e diretto J Blakeson. Il premio maschile nella medesima categoria è andato a Sacha Baron Cohen, protagonista in Borat – Seguito di film cinema.

Passiamo adesso ai premi come Miglior attrice non protagonista, assegnato a Jodie Foster, interprete di Nancy Hollander in The Mauritanian. Miglior attore non protagonista è Daniel Kaluuya per la sua performance in Judas and the Black Messiah, che ricordiamo essere diretto da Shaka King al suo debutto in regia.

Premio come Miglior film straniero assegnato a Minari. La pellicola del 2020 scritta e diretta da Lee Isaac Chung aveva vinto anche il Gran premio della giuria: U.S. Dramatic al Sundance Film Festival 2020.

Soul è invece il Miglior film d’animazione. Il prodotto Disney-Pixar diretto da Pete Docter e Kemp Powers si è aggiudicato anche il premio per la Miglior colonna sonora originale, grazie al lavoro svolto dai polistrumentisti Trent Reznor, Atticus Ross e Jon Batiste.

Sempre in ambito musicale, a vincere nella categoria di Miglior canzone originale è Io sì (Seen). Il singolo della cantautrice italiana Laura Pausini, realizzato in collaborazione con Diane Warren e Niccolò Agliardi, è stato pubblicato il 23 ottobre 2020 per la colonna sonora del film La vita davanti a sé (The Life Ahead).

Golden Globe Awards – Televisione

Altrettanti premi per quanto riguarda il settore televisivo. E’ The Crown ad aggiudicarsi il premio di Miglior serie drammatica. La stessa serie ha permesso agli interpreti di Diana Spencer e del Principe Carlo di ricevere il prestigioso riconoscimento. Stiamo parlando di Emma Corrin e Josh O’Connor, rispettivamente premiati come Miglior attrice e attore in una serie drammatica.

La Miglior serie commedia-musicale è Schitt’s Creek, show televisivo canadese ideato da Eugene Levy e dal figlio Dan Levy. Premiata anche Catherine O’Hara, come Miglior attrice in una serie commedia-musicale grazie al ruolo Moira Rose. Miglior attore nella categoria è invece Jason Sudeikis grazie alla sua performance in Ted Lasso, serie creata da Bill Lawrence.

Nella categoria delle miniserie e film televisivi ecco che spiccano i nomi di uno dei maggiori e recenti successi di Netflix. Premio come Miglior miniserie o film televisivo assegnato a La regina degli scacchi, che vede premiata come Miglior attrice della categoria Anya Taylor-Joy, nota per il ruolo Elizabeth Harmon. Altra componente del cast a ricevere un premio è Gillian Anderson, come Miglior attrice non protagonista.

Nominato Mark Ruffalo come Miglior attore in una miniserie o film televisivo. L’attore è il duplice protagonista di Un volto, due destini – I Know This Much Is True, serie tratta dal romanzo di Wally Lamb. Come Miglior attore non protagonista del settore troviamo John Boyega con la miniserie britannica Small Axe.

Premi Onorari

Golden Globe alla carriera cinematografica assegnato a Jane Fonda, nota attrice, modella e produttrice statunitense, nonché vincitrice di ben due Premi Oscar, uno per Una squillo per l’ispettore Klute, l’altro per Tornando a Casa. Premio alla carriera televisiva consegnato a Norman Lear, fondatore della Tandem Productions, casa produttrice di numerosissime sitcom fra cui i Jefferson.

In attesa di prossimi aggiornamenti sul mondo del Cinema, delle Serie TV e molto altro ancora, vi invitiamo a rimanere sintonizzati su WeMug.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

L’Opinione dell’Influencer

Skript

Kurolily ha provato la demo di Resident Evil Village, Maiden, condividendo con noi le sue impressioni a caldo. Esattamente come con quella di Resident...

Interviste

Tutti coloro che passano il loro tempo libero a seguire i propri streamer preferiti su Twitch avranno notato come, in quest’ultimo periodo, Rust sia...

Talent

Little Nightmares 2 è sicuramente tra i titoli più attesi dell’inizio del 2021, e gli amanti del genere non vedono l’ora di scoprirlo. Ora...

League of Legends - OpenMid.gg

Sono giorni di aspre diatribe intorno al tanto atteso Viego, il Re in Rovina. La community già da qualche tempo si è interrogata su...

Skript

Il 2020 è stato un anno di sorprese, delusioni, trepidanti attese e che, a modo suo, ha lasciato molti giocatori con l’amaro in bocca....

News

Con video uscito da pochissimo, Marvel’s Spider-Man: Miles Morales presenta un trailer completamente in italiano. Fino ad ora i video usciti avevano il solo...

Advertisement

Potrebbe interessarti anche

Cinema

Chloé Zhao, la regista di origini cinesi ha vinto il primo premio alla 73esima edizione dei Directors Guild of America Awards (DGA) per il...

Cinema

Emma Corrin prenderà parte all’adattamento cinematografico di Lady Chatterley’s Lover. Come riportato da Variety, l’emergente attrice britannica starebbe trattando per un ruolo nel film...

Cinema

In queste ore sono state diffuse finalmente le nomination per i Golden Globe del 2021.Sul canale ufficiale di E! News, in contemporanea anche sul...

Cinema

Il 6 gennaio 2021 è stato un giorno a dir poco concitato per gli Stati Uniti. Prima le storiche vittorie nelle elezioni in Georgia,...

Copyright © 2020 OpenMid.gg - Proprieta' di ARKADIA SRLS, sede in Via Trieste 1, 58100, Grosseto, P.IVA 01659980534 - Sotto la gestione di NETCOM SRLS, sede in Via Cellottini 38, 00015 Monterotondo, P.IVA 13783471009 - Service Web di SPAWNLAB, sede in Via degli Ippocastani 4, 20152 Milano, P.IVA 11174100963